Torre Del Porto di 
Porto Potenza Picena
a Potenza Picena 

D.C.I. MC-098

WW LOCATOR JN63UI
WAIS CN43

Attivazione del 04 e 25/08/2002

Log IK6CGO/p 

IK5KKW/P 40m  PU-051 PU-052
I8URR 40m
IS0LYN/P 40m  SS-075
IV3BLS 40m
I2CZQ 40m
I2LVN 40m
F9MD 40m
IS0KNG 40m
F6FCZ 40m
OK1IWS 40m
I1VRO 40m
F5NPS 40m
IV3YIB 40m
OK1JV 40m
IK4DCS 40m
IK1GPG 40m
I5FLN 40m
IK8WEJ 40m
IK1QFM 40m
DJ8CR 40m
I0SSW 40m
IK8OZV 40m
IK7XLU 40m
F5IL 40m
9A2FM 40m
IZ1CLA 40m
I0SBA 40m
IZ8CCX/P 40m
IK2BSK 40m
I1EIS 40m
DL4FDM 40m
SP5MXA 20m
I0KHY 40m
9A2AA 40m
IZ7AUH 40m
IZ2ACG 40m
9A3JB 40m
YT7TY 40m
IZ0ARL 40m
IZ2EIH 40m
9A3SM 40m
YU4WU 40m
IZ3AYR 40m
IK6COX 40m
I4ACO 40m
I5CZP 40m
IZ2BKG 40m
IZ7DMT 40m
IK1NPP 40m
DL8DXL 40m
I1VRO 40m
IK4ZIN 40m
I2OJR/1 40m
IK2JTS 40m
IV3AOS 40m
I3THJ/P 40m  TO-318

I4JHG 40m
IK5BHP 40m
IK1AAS 40m
IZ1DLX 40m
IK1FLM 40m
IZ1DNK 40m
I5AFC/P 40m  AR-076
DJ9HQ 40m
IK4OMU/P 40m  FC-031
IZ0EHO/P 40m  RM-118
DL5XAW 20m
IK3ITR 20m
DF7GK 40m
I3JKI 40m
IK3HMB 40m
IK2AHU 40m
IK2ILH 40m
IV3BLS 40m
I5FLN 40m
IN3HOT 40m
F5IL 40m
I2LVN 40m
IK2ZJN 40m
IK6TOS 40m
IK1GPG 40m
IK1QFM 40m
I0SSW 40m
IZ4EFP 40m
IK1SOW 40m
IK4QIB 40m
IZ0ARL 40m
IN3XUG 40m
S53AF 40m
DL6ATM 40m
IK4POV 40m
IV3YIB 40m
F6JOU 40m
IK1TCF 40m
IK7XLU 40m
S55SL 40m
IK3SSW 40m
IZ2ABP 40m
I5DOF 40m
I4JHG 40m
IZ0EHR 40m
9A2FM 40m
YO9ALY 20m
F5AAR 20m
G4ZIB 20m
SP5PB 20m
DL6BBF 20m
F6FCZ 20m
YO5AVU 20m
RW3AE 20m
M0PHT/M 20m
G4SDG 20m
SP4RH 20m

Totali QSO 113

Operatore IK6CGO 

 RTX: Icom IC-706 
           Antenna:
Verticale accorciata per 7 Mhz e verticale fullsize per i 14 Mhz
WX: sole & 32░ 

 

 

Lungo il litorale dove era la romana Sacrata,  si estende Porto Potenza Picena, prospera localitÓ balneare. Al centro si innalza la torre del sec. XVI, ristrutturata nel 1776 e nel 1884; Ŕ quanto resta di un edificio fortificato o "castello", giÓ sede del Capitano di "Porto di Monte Santo" e risalente al medioevo. La Torre sembra sia stata progettata dall'architetto recanatese Giuseppe Verzelli per difesa contro l'invasione dei Turchi. A destra della torre Ŕ la neo gotica Chiesa si Sant'Anna; all'interno "la Vergine il Bambino tra i Santi Gioacchino ed Anna", tela della seconda metÓ del sec. XVII. A qualche chilometro da Porto Potenza Picena, si scorge la Villa Bonaccorsi (mt.109 circa) d'origini cinquecentesche, ma ampliata e ristrutturata negli anni
1745/50 da P. Bernasconi, collaboratore di Luigi Vanvitelli. Nel cortile interno "Le quattro stagioni", da alcuni attribuite allo scultore veneto Giovanni Bonazza (primi decenni sec. XVIII); alla decorazione delle sale ha collaborato B. Biancolini. A sud-est si apre un interessante giardino all'italiana, degradante a terrazza, adorno di piante rare, fontane, giochi d'acqua, nicchie, obelischi e numerosi pezzi scultorei provenienti dalla vicentina bottega dei Marinali (prima metÓ sec. XVIII). A nord della Villa Ŕ ubicato il
palazzo Rosso, dimora-fortezza della famiglia Massucci, poi della nobile casa dei Compagnoni-Marefoschi. L'edificio delineato in una mappa catastale del 1765, Ŕ stato in buona parte ristrutturato da Giuseppe Brandoni nel 1885. All'interno Ŕ conservato un ricco archivio storico.

 

All photos copyright G.Bonfigli

 

HOME DIPLOMA D.C.I. sez. Mondový Referenze D.C.I. prov. di Macerata
MADDALENA GIARDINELLI SCOGLIO 2 SORELLE
LA VELA CAPRERA CALDAROLA