Un possibile problema da installazione
Come il layout di montaggio parabola/direttiva puo' generare problemi.
© by Pierbassano Turrini - iw2bc





Premessa.

Il mio problema e' che dal tetto non riesco a "vedere" il ponte ATV di Varese a causa di un palazzo, piu' alto e confinante, che mi copre oltre 35 gradi il nord.
In attesa della definitiva installazione del ponte di Bergamo, l'unica soluzione e' stata quella di installare una piccola parabola da 40 cm sul balcone ed accontentarmi di quel debole segnale che mi arriva sfruttando la direzione della mia via.
Per capire meglio, questa e' la situazione:

L'installazione della parabola

... e cosa "vede".

Ultimamente, con altri 2 amici OM, ho acquistato una direttiva a 17 elementi di una ditta artigianale della Brianza a coronamento di un comune "amore a prima vista".
Spinto dai positivi risultati altrui, ho voluto fare delle prove in cattivita', tra l'altro con ottimi risultati, ma ...


Cosa ho fatto.

Per provare in cattivita' la mia direttiva, e lavorare poco, cosa c'era di meglio se non fissarla in quella spanna e mezza di palo tra la parabola e la ringhiera metallica del balcone.

in questo modo.


Inizio a provare il ROS in aria libera, ponendo la direttiva perpendicolare al balcone, per poi continuare portandola parallela e vicina sia alla ringhiera che alla parabola.
Una libidine, un orgasmo radioamatoriale.
Preso dall'eccitazione, il primo pensiero e stato: "si riuscira' in queste condizioni eccitare il ponte con il mio misero watt?"


Cosa ho notato.

Visualizzo il segnale del ponte a 10 GHz e provo ad orientare in trasmissione a 1240 MHz.
"Strano, il ponte e' affetto da molta evanescenza, colpa del segnale debolissimo e dalle foglie delle piante, c'e' vento, e poi si sa, la vegetazione e' un bell'ostacolo..."
Ma, l'evanescenza sembra essere piu' in sincrono con i miei spostamenti della direttiva che ai colpi di vento.
Rimuovo la direttiva e l'evanescenza quasi sparisce ed e' in sincrono con i colpi di vento che agitano la vegetazione.


Cosa succede.

La direttiva e' piu' lunga del braccio della parabola e sicuramente, orientandola, provoco qualche riflessione del segnale a 10 GHz.
La parabola e' orientata verso il basso per avere un'elevazione prossima ai 0 gradi.
La direttiva si trova sotto e segnali riflessi possono cadere su di essa.
(una tecnica per passare ostacoli in "microonde" e' quello di utilizzare ripetitori passivi o specchi a radiofrequenza).
E con questo ho gia' anticipato qualche cosa.
In effetti succede proprio questo, la struttura metallica dell'antenna a 1240 MHz puo' riflettere sulla parabola il segnale a 10 GHz.
A conferma, spostata la direttiva al di sopra della parabola, nessun problema sembra verificarsi.


Messaggio.

E' meglio evitarsi problemi e montare l'antenna di trasmissione in "banda bassa" al di sopra della parabola.
Se invece avete la parabola rivolta verso l'alto e quindi con il braccio porta LNB in alto, montate, logicamente, l'antenna di trasmissione sotto la parabola.


Vi chiederete:.

Ma. il ponte l'hai eccitato?
Questo non e' importante e dovrete morire nel dubbio.
...
Comunque dal 09/10/2004 il Varese e' visibile ed eccitabile in seguito allo spostamento delle antenne per l'ATV in modo da evitare, sebbene per pochi gradi, il "palazzo ostacolo".
Nella foto IK2EFG durante i lavori di ristrutturazione.
Io sono, logicamente, quello dietro alla macchina fotografica, come potete ben vedere.






Torna alla Home Page




Numero visitatori 62743 + ? + da Novembre 2003