hspace=0

ATVS

MEMORIZZA  FRA  I  PREFERITI   L' A T V  DI  IK1HGI click

 
Progetti e Sperimentazione  Downconvert ATV 5,8 Ghz

 

Downconvert per ATV in 6cm

(Gianfranco Sabbadini - I2SG)

PARTE prima

Questa realizzazione è dedicata agli OM interessati alle comunicazioni ATV nella banda dei 6 centimetri. Trattasi di un convertitore a basso rumore per la ricezione dei segnali nei segmenti di banda a 5 GHz allocati ai radioamatori.

Il processo di conversione è ottenuto con l'impiego di un Oscillatore con Risonatore a Dielettrico (DRO) operante a 7,5 GHz. Pertanto i segnali d'ingresso alle frequenze di nominali di 5,7 GHz o 5,8 GHz sono traslati in uscita rispettivamente a 1,8 GHz e 1,7 GHz. E' stato seguito il criterio di un progetto NO-TUNE , al fine di assicurare la migliore riproducibilità di risultati e costi contenuti. Le prestazioni tipiche ottenute nei primi 10 esemplari costruiti sono: Guadagno di conversione GT=30dB , Cifra di rumore NF=1,6dB.

 

Il convertitore può essere alimentato localmente o via cavo coassiale d'uscita al fine di poterlo disporre in prossimità dell'antenna o solidale con l'illuminatore per non degradare la sensibilità  - e quindi il rapporto G/T - del sistema di ricezione.

 

1 - IL CIRCUITO

Lo schema elettrico del "Downconverter" e' riportato in Fig.1.

Il convertitore - realizzato in tecnologia microstrip - comprende 2 stadi di amplificazione R.F (Q1,Q2) , un Oscillatore Locale (Q3) con frequenza controllata da un risonatore ceramico(DR) a 7,5 GHz ed uno stadio convertitore di tipo additivo con un singolo transistore GaAs (Q4). Complessivamente sono utilizzati 4 MOSFET uguali ( tipo Agi lent ATF36077) e con tensione di polarizzazione di gate nulla ( zero-bias ). Questa scelta consente una semplificazione del circuito con un modesto degrado della cifra di rumore , mantenendo risultati buoni e certamente adeguati per l'impiego nei collegamenti ATV terrestri. Il fattore di stabilità di Q1 e Q2 è forzato prossimo ad 1 con resistenze serie nel circuito di drain (R3,R4) e con valore controllato dell'induttanza di collegamento a massa dei terminali di source : per approfondire questo argomento si rimanda alla Ref.1. Tutti gli stadi sono alimentati con una tensione di 3,3V erogata da uno stabilizzatore con un circuito integrato standard a 3 terminali (U1). La tensione minima di funzionamento del convertitore è di 6Volt e può essere ulteriormente ridotta a 5Volt , omettendo l'inserzione dei diodi di protezione contro l'inversione di polarità (D1,D2). Il primo stadio R.F.a 5,7GHz è ottimizzato per la migliore cifra di rumore ed il terminale d'ingresso (connettore SMA) è chiuso a massa con un tronco di linea ad alta impedenza per la protezione contro eventuali scariche elettrostatiche. Il filtro passa-banda interstadio ( BPF1) è del tipo con andamento asimmetrico dell'attenuazione fuori banda , al fine di garantire una sufficiente soppressione della risposta immagine. Infatti la frequenza immagine vale 9,2...9,4 GHz che è un valore troppo vicino alla risposta di secondo ordine dei classici filtri simmetrici a linee parallele di mezza lunghezza d'onda (Parallel Coupled Lines). Nel nostro caso , la risposta di secondo ordine risulta posizionata a circa 11GHz. Una alternativa possibile per superare questo ostacolo consta nell'impiego di filtri interdigitali con risonatori in quarto d 'onda che , nel caso peggiore , hanno la prima risposta d'ordine superiore posizionata a 3 volte la frequenza fondamentale.

Ma i risonatori in quarto d'onda hanno una estremità collegata a massa ed a 5,7 GHz un errore di posizionamento di pochi decimi di millimetro del foro di collegamento al piano di massa si traduce in una sensibile dissintonia. Pertanto questa soluzione richiede uno standard di processo elevato e poco si concilia con la precisione ottenibile con mezzi "domestici" quali utilizzati dall'autore nel processo di fotoincisione e lavorazione del circuito stampato.(vedere Fig.2) Lo stadio oscillatore (Q4) è del tipo con reazione drain-gate ed il dischetto DR (Dielectric Resonator) è accoppiato a mezzo di due linee microstrip con estremità aperta (quindi in regime di onde stazionarie) e nel punto di massima corrente.

Alcune semplici informazioni sull'argomento sono disponibili alle Ref.2, Ref 3. Entrambe le linee di accoppiamento al DR sono connesse al MESFET (Q4) in serie ad accoppiatori in quarto d'onda (CL3, CL4) che hanno la funzione di ridurre il guadagno d'anello - ovvero il tasso di reazione del circuito - in corrispondenza dei modi di risonanza adiacenti a quello desiderato. L'accoppiatore CL3 è simmetrico con 3 porte : con il terzo ramo è prelevato il segnale LO (Local Oscillator) inviato allo stadio mescolatore (Q3). In questa tipologia di mescolatori il segnale R.F. e quello dell'Oscillatore Locale sono sommati all'ingresso (terminale di gate) del transistore. Per ottenere un buon guadagno di conversione è necessario che il livello dell'Oscillatore Locale sia sufficientemente elevato per pilotare il dispositivo in zona non lineare (classe AB) e  comunque con angolo di circolazione della corrente di drain minore di 360 gradi. Il MOSFET ATF36077 risulta particolarmente adatto perché ha una tensione di interdizione (Vt) molto bassa (valore tipico -0,35V) e quindi risulta sufficiente un livello massimo di 6dBm. (cioé 4mW) Per isolare l'uscita del secondo stadio di amplificazione R.F. (Q2) , il segnale dell'Oscillatore Locale è applicato attraverso un accoppiatore direzionale (CL2). L'isolamento è maggiore di 20 dB mentre il segnale R.F. inviato a Q3 è attenuato di 3 dB. (metà potenza del segnale R.F è dissipata in R11) Questa è parte più critica del circuito stampato perché la spaziatura minima tra le microstrip è di 100 micron nominali.( vedere Fig.3) Il segnale convertito a 1,8 GHz presente al drain di Q3 è filtrato con una rete passa-banda costituita da tronchi di linea e 2 condensatori da 12 pF (C9,C10). Le funzioni principali di questo filtro sono:

In prima approssimazione ed in condizioni ottimali , il guadagno di conversione con questa tipologia di mescolatori è pari al guadagno disponibile ( MAG) (Maximum Avallabile Gain) del MOSFET a 5,7 GHz abbattuto di 6...8dB.(Ref.1, pag. 217, 218) Pertanto con l'ATF36077 il guadagno del mescolatore è prossimo a 10dB. Anche la Cifra di Rumore associata è pari a quella del dispositivo a 5,7 GHz aumentata di 6...8dB ma essendo il guadagno degli stadi R.F. elevato il contributo dello stadio mixer alla cifra di rumore complessiva del convertitore risulta marginale.

2 - IL FILTRO PASSA-BANDA a 5,7 GHz

Il filtro RF interstadio (PBF1) è realizzato unicamente con risonatori in microstrip sospesi da massa. In Fig.4 è riportata la curva di risposta del filtro dopo il ciclo di sintesi ed ottimizzazione condotto col calcolatore nell'intervallo 4...12 GHz. (curva rossa con relativa scala dei valori a destra) Notiamo i valori minimi di attenuazione posti nel progetto: La scala inferiore di sinistra si riferisce alla curva espansa (colore blu) della banda passante del filtro. Il filtro ha una complessità di 8 poli con due "zeri" della funzione di trasferimento posizionati a 9.2 GHz ovvero in corrispondenza della frequenza immagine.

Notiamo la risposta di secondo ordine posizionata a 11 GHz , come previsto. L'attenuazione d'inserzione in banda passante vale circa 1 dB col laminato in teflon (PTFE) di buona qualità utilizzato nel progetto. ( Roger 5870 , 0,75mm di spessore e metallizzazioni da 25 micron in rame).

In Fig.5

Riportato il parametro S11 con i limiti di progetto impostati ( S11< -30 dB nell'intervallo 5400...6100 MHz).

Scarica  Downconvert ATV 5,8 Ghz in formato PDF

Questa realizzazione è dedicata agli OM interessati alle comunicazioni ATV nella banca dei 6 cm.

Convertitore a basso rumore per la ricezione dei segnali nei segmenti
di banda a 5 GHz allocati ai radioamatori.

La documento di questo progetto, è diviso in tre parti, in formato PDF

 

 

Mi rimane altro che augurarvi buon lavoro saluti  ik1hgi Antonio

Se avete dei problemi mandami un messaggio rispondo, accetto consigli,

 e-MAIL Antonio ik1hgi


Pagina di progetti
Antonio Musumeci IK1HGI

The last up-dated this page on:
© 1999/2008 ©

The Link

Atv Tecnica
Page Tecnica     
Page Tecnica     

 

Atv Antenne

 


IK1HGI TX NEW

 


Scheda Tx new

 


Schema  Tx new

 

 

Schema  Tx new

 

 

Pic16F628 Tx  

 

 

Master Nuovo 

 

 

1watt 1,2G

 


Dipolo 1,2G

 

ATV

Indietro menu

  L'ORA ESATTA

 

Ustream.tv ATV

 


Home Page
Home Page ATV


D-atv Digital ATV  

Digital ATV IW2CXP

Ponte ATV FILMATI


Chi sono
Tutti i progetti


Adatt. per TX 1.2Ghz
Sintonia T X - RX
Sintonia SF-916>
Ricevitore 850-2150


Tx B-Base DRO
Tx Diodo Gunn

Nuova Basetta Gunn
Fessura 10Ghz
Parabola 10Ghz
Trasmettitore 2.4Ghz
Parabola 2.4Ghz
Cerchietti 2.4Ghz


Monoscopio New
Monoscopio color
Monoscopio a barre
Monoscopio a IK1HGI
Mire_HGI Barre

Mire 16 posizioni
Mire color
Mires color

Mire07 color


Video Read
Testo Scorrevole
Modifica SHARP

Digital Atv


Donconvert 12 / 5.8Ghz
Parabola 1 metro 5.8Ghz
Barattolo 5.8Ghz
Cerchietti 5.8 Ghz

Tx new 5,8 Ghz

Ricevitore 5,8 Ghz


Trasmettitore 1.2 Ghz
Ibrido 20watt 1.2 Ghz
New Trasm. 1.2 Ghz  

Cerchietti 1.2 Ghz
Preampl. 1.2 Ghz

Dipolo per 1.2 Ghz

Pa 10mw 1 watt 1,2 Ghz
Direttiva 1.2 Ghz
Dainwin 1.2 Ghz
Alford 1.2 Ghz


WI-FI LINK

APRS IK1HGI

Wi-fi Cagliari

Wi-fi IK1HGI

Wi-fi Airgate

Digi IK1HGI-11

E-mail


   Indietro ATV

Pagina di progetti
E-MAIL IK1HGI

© 1999 / 2005 ©

Date Time on:
© 1999/2008 ©

 


 

 


 

 

 

 ATV di ik1hgi

 

 

 

 

 

 

 

                                              

     

           Downconvert ATV 5,8 GHz